Aon News 1 - Protezione assicurativa per i TSRM

Protezione assicurativa per i TSRM

Protezione assicurativa per i TSRM

 

Il sistema di protezione dei TSRM, al quale il Consiglio nazionale sta lavorando sin dal 2013, è finalizzato a creare tutte le condizioni indispensabili a un esercizio sereno della professione, sia nel pubblico che nel privato, sia per i dipendenti che per i libero professionisti.


Il sistema di protezione attivabile con la polizza assicurativa collettiva ci consentirà di presidiare in modo qualificato e globale la dimensione dell’esercizio della professione, quella delle linee guida e relative raccomandazioni, quella preventiva, nonché quella processuale, riducendo le probabilità che qualcun altro decida il nostro destino.


Come previsto dagli atti di gara, dal 1 gennaio 2018 saranno inseriti nel sistema di protezione e assicurati nell’ambito della polizza collettiva in oggetto tutti gli iscritti agli albi di quei Collegi che avranno provveduto, entro la scadenza del 31 dicembre 2017, alla delibera di adesione al sistema di protezione e al programma assicurativo.

Gli iscritti agli albi di quei Collegi che non avranno deliberato la predetta adesione entro il 31 dicembre 2017 saranno ricompresi dalla prima ricorrenza annuale successiva alla data della delibera che sarà a tal fine approvata.


La polizza assicurativa collettiva alla base del sistema di protezione rispetta i requisiti minimi deliberati dal Consiglio nazionale nel marzo 2016.


Per saperne di più leggi le FAQ e il documento e contatta il tuo Collegio professionale.
Per conoscere la decorrenza dell’adesione del tuo Collegio al sistema di protezione e relativa polizza assicurativa guarda la tabella.